giovedì 2 agosto 2012

cuscino di noccioli di ciliegie

I cuscini di noccioli di ciliegie sono un antico sistema terapeutico usato come antidolorifico naturale.
Questi cuscini applicati sul corpo caldi o freddi hanno svariati effetti benefici e rilassanti e si possono riscaldare in inverno semplicemente appoggiandoli sul calorifero e raffreddare d'estate mettendoli nel frigorifero o nel freezer. 
Ecco, non potevo non resistere a volermene fare uno tutto da sola...questo era il mio secondo desiderio dopo i sacchettini profuma biancheria.
Ora: avete presente a comprare i noccioli già pronti lavati puliti etc quanto costa?? No?? Meglio così, perchè se no vi pigliava un colpo. Molto meglio mangiarsi le ciliegie e conservare i noccioli.
Così ho fatto...ma secondo voi quante mila tonnellate di ciliegie ci potevamo mangiare noi??
Tante così:



che io ora con questi noccioli ci possa fare addirittura un cuscino mi pare un'eresia.... diciamo un cuscinetto?? Giusto giusto della grandezza "botta sullo spigolo" o "mi fa male il polso"... già per "mi fa male il collo" dobbiamo aspettare l'anno prossimo... e si, perchè anche qui nonostante io fossi demoralizzata dalla quantità raccolta Maritino mi ha consigliato "Tu fallo un bel cuscinetto, poi l'anno prossimo lo apri aggiungi quelli nuovi e lo ingrandisci..." ma grazie Amore, ma che ideonaaaaa!!!!!!

Così mi sono messa all'opera:
Come premessa devo darvi le istruzioni per conservare al meglio i noccioli. 
Una volta che avrete mangiato le vostre ciliegie lavate bene i noccioli in un colino sotto l'acqua corrente fredda per togliere i residui del frutto (se necessario sfregateli con uno spazzolino). Poi fateli bollire in acqua per almeno 15 minuti (che profumo per casa!!), rimetteteli nel colino e di nuovo sotto l'acqua corrente fredda fateli raffreddare velocemente. Lasciateli poi seccare all'aria per un bel pò (io ho aspettato un mese) in modo tale che siano ben asciutti perchè i rischi sono due: o germogliano o ammuffiscono...e bleahhh!! noi non vogliamo un cuscino ammuffito vero?? Quindi portate pazienza e fate questi semplici passaggi prima!

Occorrente:
ritaglio di stoffa di dimensione adatta alla quantità di noccioli che avete
noccioli di ciliegie
macchina da cucire (ma anche no!)
ago, filo, forbici
feltro per decorare il cuscino ;-))

Iniziate cucendo i lati del vostro cuscino con la stoffa al rovescio lasciando un lato aperto.



Rivoltate il cuscino e inserite i noccioli



a questo punto chiudete l'ultimo lato. Potete farlo con un punto invisibile o come ho fatto io con un punto decorativo.

Il vostro cuscino ora sarebbe pronto così, ma io dopo ben due lavori senza feltro ho l'astinenza e quindi ho preparato questo


sono ritagliati a mano libera e si vede perchè non sono precisi, ma in natura non ho mai visto una ciliegia uguale all'altra, quindi!!!

Ed ecco il mio cuscino di noccioli di ciliegie!!!!!!!!!
Chissà come crescerà l'anno prossimo e quello dopo ancora.......
A presto! Serena.

C'e' Crisi!
con questo post partecipo al Linky Party 23

30 commenti:

  1. sere.. spettacolo... si avevo visto i noccioli in fiera a bg ed è vero costano un sacco... e poi le ciliegie son talmente buone che mangiarne in quantità non è un problema... *.* un giorno magari mi impegno e ci provo anche io.. ieri 1 agosto ho dato il via ufficiale ai lavoretti natalizi.. un kissone niky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi pensavamo non fosse un problema mangiarne in quantità, invece a quanto pare....
      Ma vabbè dai, faccio come ha detto Maritino e fra qualche anno diventerà enorme!!!!! Almeno spero!!!!!! kissssssssss

      Elimina
  2. Mi ci piace proprio tanto!!!! Sì sì! E grazie per aver spiegato come fare per lavare e preparare i semini...altrimenti mi sarei dovuta rassegnare a comprarli già pronti. :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati cara, è sempre un piacere per me condividere con voi, lo sai!!!!!
      Un bacio!

      Elimina
  3. ma che bello! grazie per il tutorial!
    Baci Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ele, ma figurati, grazie a te per il bel commentino!!! :)
      Un baciO!

      Elimina
  4. Bellissimo da fare assolutamenteo per lo meno ci provo!!!!

    RispondiElimina
  5. bello!!! l'anno prossimo devo farlo!!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di vedere quanti noccioli accumulerai!!! Bacio

      Elimina
  6. non lo sapevo che potesse essere un antidolorifico...e poi mi piace tantissimo come lo hai decorato..

    RispondiElimina
  7. Ciao Serena!!!
    Che bella idea!
    Sei bravissima! ;0)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daphne grazie!!! Sono felice se proverai!!! Sere

      Elimina
  8. carini! non sapevo che facessero questo effetto benefico!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si!!! Certo magari ce ne votrebbero un pò di più... ;-)

      Elimina
  9. fantastico!! quanti nocciolini però che servono. da farvi venire un indigestione.. Comunque complimenti perchè sei stata davvero brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Eh si ce ne vogliono davvero tanti...
      Per questo ho deciso di farlo in più anni..tanto non scappano, e di comprarli mi rifiuto davvero!!!!

      Elimina
  10. Che bella idea. Viene voglia anche a me di farlo. Chissà se vanno bene anche altri noccioli o solo quelli di ciliegia. Credo che per l'inverno sia l'ideale. A presto Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eemh..sai che non lo so? Ma non credo..
      Pensa che il mio Dada un pomeriggio mangiando l'anguria mi ha chiesto se doveva conservarmi i nocciolini.. Si gli ho detto, così lo useranno i tuoi figli ora che ne facciamo uno!!! :-):-)

      Elimina
  11. Non lo sapevo proprio che l'insieme di noccioli fosse una cosa terapeutica! Per la cervicale andrà bene dici? L'hanno prox mi tengo anche i noccioli (quest'anno me ero tenuta i gambi per fare le tisane!).
    La decorazione è un amore!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio che vada bene si per la cervicale!!! Io invece non sapevo delle tisane coi gambi...della ciliegia non si butta via proprio niente a quanto pare!!! Un bacio

      Elimina
  12. Eccomi!!! Complimenti per la grandissima pazienza e per il bellissimo cuscinetto.
    Io non potrei mai mangiare le ciliege, pulire e spazzolare i noccioli bollirli e attendere un mese per la completa asciugatura ...COMPLIMENTI per la tua grandissima pazienza.
    A presto
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Valentina, a questo punto lo dico: 15€ un kilo di noccioli pronti, quando con 3€ compro un kilo di ciliegie e me le mangio pure!!!!
      Capito ora da dove mi è venuta la pazienza?? Mi sa che ora ti viene anche a te eh?!?!!?? Un abbraccione!!!!!

      Elimina
  13. Che peccato non aver conservato i noccioli di tutte le ciliegie che mi sono mangiata!
    Ma il prossimo anno lo farò sicuramente :-)
    Ciao,
    Laura

    RispondiElimina
  14. Che fantasia Sere!!
    Un bacione ;-*

    RispondiElimina
  15. ciao cara ...
    sul mio blog c'è un premio per te ...
    Kiss Kiss
    Mona <3

    RispondiElimina
  16. Hello !

    Thats great !
    Have a nice day !!!!

    Ute-Muh

    RispondiElimina
  17. Ciao Serena! ho visto che sei passata per il mio blog e volevo restituire il favore... anche io ho tentato di mangiare chili di ciliegie per farmi un cuscino ma mi sa che anche io dovrò portare pazienza e aspettare il prossimo anno! Intanto mi tengo a mente il tuo tutorial che mi sarà utile sicuramente!
    ciao da Serena/Suonatrice di carillon!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesorino, come stai? Sono passata a salutarti in questa giornata super afosa, meno male che c'e' un po' di venticello....

      Complimenti per il tutorial, a saperlo prima.... e grazie per le dritte su come consrvare meglio i noccioli!

      Baci baci,
      alex

      Elimina

I Vostri commenti, Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...